martedì 27 settembre 2016

Benjamin Fulford parlerà in un evento a Montreal in Canada il 15-16 ottobre 2016.

27 settembre 2016

Per informazioni, si prega di cliccare su questo link:

Benvenuti sul sito Meritocrazia Quebec!

Un invito alla conferenza per la nascita di una  Repubblica nel mese di ottobre 2016

Conferenza di Montreal: 
Nascita di una Repubblica: Investire nel nostro futuro

nel mese di ottobre il 15-16 , 2016 a Downtown Montréal il luogo esatto è da confermare per Ottobre 

Biglietti in prevendita fino al 30 settembre CA N 100 $ / giorno $ 1 25 / giorno dopo settembre 30. 

Vai alla pagina  Payment  qui >>> 

ospiti speciali : 

Benjamin Fulford - Per la prima volta in America del Nord ! 
Irene Maus-Gravenorst - Squamish  Governo Sovrano di Vancouver e molti altri patrioti provenienti dal Canada e dagli Stati Uniti da confermare 1° Ottobre . 

Scarica il programma qui >>> 

Che cosa è Meritocrazia Quebec?

Meritocrazia Quebec è la piattaforma per il lancio della Repubblica del Quebec e l'abolizione dei partiti politici.

Meritocrazia elegge uomini e donne competenti per la gestione del governo. Se non fanno il lavoro per cui sono stati scelti, sono sostituiti immediatamente, non alle prossime elezioni tra 4 anni.

La rappresentanza diretta è l'obbligo alternativo e l'antidoto al valzer dei pupazzi con falsi dibattiti di politici pagliacci che puntano gli stessi interessi in segreto. La democrazia è solo un corporazione di burocrati fascista installata per controllare la popolazione e tenerla in uno stato di schiavitù perpetua mentre ci dà l'illusione di scegliere diversi pupazzi.

Quando l'incoscienza e la spensieratezza della popolazione diventano una minaccia per il rispetto dei diritti inalienabili e la sopravvivenza di tutta la società, è giunto il momento, per la minoranza, di agire.

E purtroppo per il Quebec la sua popolazione, siamo i vicini del degenerato, paese del male, e infiltrato dai più corrotti esistenti al mondo. I politici satanici del Congresso degli Stati Uniti stanno per essere arrestati e TH e Federal Reserve Bank saranno congelati in pochi mesi. Quindi è giunto il momento di svegliarsi in Quebec e lanciare la Repubblica per unirci all'Alleanza BRICS  (Brasile, Russia, India, Cina, Sud Africa) e le 180 Nazioni che stanno avviando la Banca popolare per liberarci dalla morsa dei bankster.

Il popolo del Quebec è stato contaminato da creature che stanno controllando i media, il sistema di istruzione (l'indottrinamento), il governo e il campo di affari infiltrati da società segrete, i deviatori dei bankster e le grandi industrie tossiche e mortali. Ma, abbiamo raggiunto un punto critico in cui la montagna di menzogne ​​e manipolazioni è diventato troppo evidente per essere ignorata, e troppo inaccettabile per essere tollerata più a lungo. E la realtà del resto del mondo sta andando a recuperare il ritardo con noi dal momento che il BRICS Alliance ripristinerà la Repubblica negli Stati Uniti in pochi mesi e procedere a del Reset della Valuta Mondiale o GCR che eliminerà le disparità del valore dei prodotti e servizi di ogni paese.

Una nazione e la sua gente non può essere sovrana se sono alla mercé delle banche private che ci schiavizzano con imposte e interessi. Tuttavia, nessun partito politico in Quebec sta presentando vere soluzioni per sbarazzarsi del problema del debito e la creazione di denaro che porta a ulteriori tagli dei servizi pubblici, anno dopo anno, mentre la popolazione sta pagando più di $ 30 miliardi di dollari all'anno di interessi da solo su un debito che è impossibile da rimborsare - e che non dovrebbe nemmeno esistere!

E' il referendum online sulla Salute di novembre 2016, che ufficialmente stabilirà la Repubblica del Quebec per consentire alla popolazione di prendere in mano il suo destino .

Per conoscere le ragioni della Repubblica del Quebec e poter aderire al BRICS Alliance e le altre 180 Nazioni - Clicca qui per un elenco di articoli e video su ciò che vi è stato nascosto da tutte le reti dei mass media nordamericani e Radio-Canada con relative modifiche che verranno annunciate entro la fine del 2016.

I principali investimenti saranno effettuati sui 6 principali progetti di seguito al fine di posizionare il Quebec nel BRICS Alliance e applicare il loro modello nella nuova Repubblica.

Priorità nazionali:
1- Banca popolare

2- reddito minimo del cittadino 
3- Care System di benessere che offre le migliori alternative, terapie olistiche e naturali per i bambini malati o disabili e per l'intera popolazione: http://www.rameq.ca
> Creazione di 1.000 cliniche in ogni città del Quebec - 1 miliardo di dollari e di 25.000 posti di lavoro 
> Vedere anche sulla http://www.greenmedicineoasis.com
> Conversione degli ospedali al nuovo modello di assistenza sanitaria olistica - $ 5 miliardi 
4- Agricoltura biologica locale, in serre situate in ogni città e paesi, per garantire l'autosufficienza alimentare del Quebec 
> L'installazione di 1.000 serre aquaponic - 1 miliardo di dollari

5- L'installazione di generatori di energia libera ispirata alle scoperte di Nikola Tesla 
> 5.000 unità da 1 megawatt - 5 miliardi di dollari

6- TransQuebec, monorotaia per una maggiore mobilità  tra città del Quebec  + autostrade 20 e 40 tra Quebec e Montreal - $ 5 miliardi 
> Vedete anche su http://www.trensquebec.qc.ca

Invito per la Conferenza per la nascita di una  Repubblica

Montreal settembre 2016  - 

Un invito viene inviato a tutti i politici, i dipendenti pubblici, avvocati, notai, magistrati, militari, poliziotti, vigili del fuoco, medici, chiropratici, infermieri e personale delle ambulanze che hanno una sincera intenzione di servire il popolo: Aderisci a Meritocrazia Quebec per partecipare al decollo della Repubblica  e sulle ragioni a lato della linea di questo evento storico!

Diventa membro

Partecipa a un comitato

Come funziona il sistema di voto ?

Presentare un progetto

Invia il tuo CV per un posto di lavoro

Iscriviti alla mailing list

Contattaci per partecipare:

info@meritocracy.quebec

http://www.meritocracy.quebec/reasons_launch_republic.html 



COBRA: Apertura del Portale Dragon 
2012portal 
















BENJAMIN FULFORD: Grandi lotte per il potere mondiale e cambiamenti in ottobre

Benjamin Fulford
26 settembre 2016

Molteplici, fonti attendibili all'interno delle agenzie di intelligence del mondo e le società segrete prevedono grandi cambiamenti nella struttura di potere del mondo nel mese di ottobre. La lotta si concentrando tra chi controllerà gli Stati Uniti e il suo complesso industriale militare, dicono le fonti.

Fonti della CIA e del Pentagono dicono entrambi che né Hillary ClintonDonald Trump diventerà il prossimo presidente degli Stati Uniti. Tuttavia, non concordano su chi diventerà presidente, mostrando che la questione è ancora aperta.

Fonti della CIA con sede negli Stati Uniti  insistono affermando che il vicepresidente Joe Biden sarà il Presidente  per essere rapidamente sostituito dal candidato a VP Tim Kaine. Queste fonti dicono che c'è una fazione che spinge perché sia  Michelle Obama a diventare Presidente così de facto prolungano la presidenza Obama.

Tuttavia, fonti del Pentagono affermano che una Presidenza Biden "sarebbe disastrosa." Sostengono invece che "La sorpresa di ottobre potrebbe essere la restaurazione della  Repubblica  e nuovi candidati alla carica di Presidente come l'oratore Paul Ryan (R) e la senatrice Elizabeth Warren (Dem), ha guadagnato un profilo nazionale per aver fustigato pubblicamente il CEO di Wells Fargo. "

La White Dragon Society, dal canto suo, raccomanda il primo ministro canadese Justin Trudeau a capo di una Unione del Nord America. Quando gli Stati Uniti e il Canada nel 1776 presero strade diverse, gli americani hanno optato per " bella vita, la libertà e la ricerca della felicità", mentre i canadesi promossero un più prosaico "buon governo".

Le istituzioni degli Stati Uniti sono ormai così corrotte che si può benissimo prendere gli amichevoli outsider canadesi per fare la pulizia. E' anche interessante notare che la Scozia va da sola a causa di un re scozzese che è finito al potere in Inghilterra, avendo così la norma canadese gli Stati Uniti avrebbero un risultato analogo nel lungo termine. Anche gli Stati Uniti d'America del Nord avrebbero una popolazione di 475 milioni di persone e diverrebbe quindi un'entità molto più potente. Assorbendo i 122 milioni messicani relativamente poveri , sarebbe il principale svantaggio di questa proposta, ma, allo stesso tempo, questi messicani aiuterebbero l'industria nordamericana a competere con gli asiatici.

Questi argomenti sono stati considerati durante le trattative tra i rappresentanti WDS, Cappelli bianchi della CIA e Società segreta asiatica più rappresentanti del Governo cinese lo scorso fine settimana. I colloqui sono andati molto bene.

E' stato concordato tra il Governo cinese e la  CIA che il finanziamento massiccio sarebbe stato messo a disposizione per la creazione di una futura agenzia di pianificazione. Il lavoro iniziale dell'agenzia sarebbe quello di supervisionare il proseguimento della bonifica dagli osceni banditi Khazariani che hanno rovinato gli Stati Uniti e hanno causato tanta miseria in luoghi come il Medio Oriente e l'Ucraina.
E' stato concordato che l'agenzia abbia un bilancio annuale del valore di migliaia di miliardi di dollari per finanziare massicci progetti per ricostituire gli oceani con il pesce, trasformare i deserti in verdi coltivazioni, migliorare le infrastrutture mondo, esplorare l'universo e altro ancora. L'agenzia non sarebbe un organo centrale di pianificazione in stile stalinista perché la maggior parte del lavoro reale sarebbe dato al settore privato attraverso offerte competitive e trasparenti. (bids.II.)

I militari cinesi offrono ingenti somme in oro per il supporto di questa agenzia, mentre alcuni reali asiatici stanno offrendo dollari in contanti utilizzabili per acquistare questo oro. Il problema è capire se questi dollari vengono riciclati dalla mafia Bush / Clinton / Rockefeller o no.

Fonti della CIA e del Mossad  dicono che il dollaro esisterà anche dopo il 30 settembre, ma che il dollaro sarà diviso in un dollaro domestico che sarà svalutato del 50% e un dollaro internazionale che rimarrà con valore invariato.

Tuttavia, il Pentagono e altre fonti della CIA dicono che la Federal Reserve Board cesserà di esistere il 30 settembre sollevando la questione di chi esattamente controllerà il dollaro.

Questo è quello che riporta il Pentagono sulla questione:
"Il FMI accetta lo Yuan sostenuto dall'oro nel cesto DSP (diritto speciale di prelievo) il 1 ottobre, e la FRB cessa al 30 settembre." E aggiunge: "L'accordo di Parigi attiva in segreto il gold standard globale che è al 48%, con l'India che lo ratificherà il 2 ottobre (4,5%),  quando la Russia (7,35%) lo ratifica, si varcherà la soglia del 55%, ma si tiene fuori fino a quando le questioni militari non sono risolte e la cabala si arrende ".
Fonti della CIA, da parte loro, affermano che la Cina ora controlla segretamente il DSP e il FMI.
La SDR o diritti speciali di prelievo, è una valuta proposta dal FMI come alternativa al dollaro statunitense.

Fonti Governative cinesi, dal canto loro, dicono che la Cina starà a osservare ciò che l'Occidente farà nei prossimi mesi prima di attuare la sua mossa. Dicono inoltre che il "dollaro americano è sostenuta dal niente."

Fonti del Mossad e della Cia in Asia, e la famiglia Rothschild, insistono che ci sono vaste orde di oro in Asia che appoggiano il dollaro. Nonostante, abbia personalmente approfondito il problema da 10 anni, non ha ancora visto alcuna prova che l'oro esista sul serio. Un rappresentante WDS si recherà in Indonesia nel prossimo futuro, per indagare se in realtà vi sia oro al monumento dell'Equatore in Indonesia che è ormai divenuto un cantiere edile. Fonti CIA e del Mossad in Asia dicono che in quel luogo ce ne siano 4000 tonnellate .

Ricordiamo che nel 2012 il barone James Blackheath ha presentato prove al Parlamento britannico che nel 2008 il consiglio della Federal Reserve ha utilizzato diritti per 700 tonnellate d'oro per creare certificati garantiti del valore di 15 miliardi di dollari che implica che siano sostenuti da 700.000 tonnellate d'oro. Questo è stato il modo con cui sono arrivati ​​alla crisi di Lehman.

Ecco la testimonianza originale da Lord Blackheath:

https://www.youtube.com/watch?v=eL5hqvTWkYg



Così i federali hanno il registro dove giace  l'oro del passato. Come propaganda nazista del comandante Joseph Goebbels ha disse una volta:
"Se dici una bugia abbastanza grande e continui a ripeterla, la gente finirà per crederci. La menzogna può essere mantenuta soltanto per il tempo in cui lo Stato può proteggere la popolazione dalle conseguenze politiche, economiche e / o militari della menzogna. Diventa quindi di vitale importanza per lo Stato  utilizzare tutti i suoi poteri per reprimere il dissenso, la verità è il nemico mortale della menzogna e, quindi, per estensione, la verità è il più grande nemico dello Stato ".
Se la storia sul'oro asiatico sepolto è solo una grande bugia utilizzata per mantenere il controllo delle imprese, allora è chiaro che una soluzione alternativa dovrà essere trovata per evitare un collasso del sistema finanziario e la civiltà.

Fonti del Pentagono dicono "30 sovraintendenti del Mossad / CIA di ISIS sono stati uccisi da attacchi missilistici russi, in modo che il nuovo sistema finanziario sia in grado di entrare in linea quando ISIS viene  sconfitta in Siria e in Ucraina."

Il WDS ha avvisato il Pentagono su  quali siano le compagnie petrolifere che spingono i progetti di energia in Siria e Ucraina , e sono Chevron e Exxon Mobil. Così, è stato detto, che il modo migliore per fermare ISIS e i nazisti in Ucraina sarebbe di radunare i dirigenti di queste aziende. Questi dirigenti di sicuro sono pronti a  "cantare come canarini" per così dire rivelare le  trame dei loro padroni Bush / Clinton / Rockefeller.

Poiché sappiamo che il figlio di Joe Biden è coinvolto nel business energetico Ucraina, è una buona congettura che la proposta Biden a Presidente è solo un altro tentativo da parte della mafia di Bush / Clinton / Rockefeller per mantenere un loro proxy in carica negli Stati Uniti in quanto sanno che Hillary è intossicata (o morta) per divenire Presidente.

Speriamo che la retata dei dirigenti delle compagnie petrolifere potrà finalmente a concretizzare l'arresto di questi gangster khazari e del  loro esercito mercenario privato ISIS  .

In ogni caso, i loro fronti finanziari come Goldman Sachs sono sotto pesante attacco in tre continenti.

In Asia, il boicottaggio delle offerte ha costretto Goldman a licenziare il 30% dei suoi banchieri.
Vi è anche una atto per forzare i mafiosi Bush / Clinton / Rockefeller a restituire le quote di società giapponesi quotate che hanno estorto al Giappone. Al Giappone sta per arrivare il sostegno russo , di questa mossa, lo affermano fonti della CIA in Asia. Secondo loro un accordo di pace è già stato finalizzato con la Russia per 4 Isole contestate. In questo accordo, il Giappone avrà le due isole meridionali restituite. Dopo di che, si attende che emerga una forte alleanza militare e commerciale russo-giapponese, dicono le fonti.

Questo sarà annunciato ufficialmente quando il presidente russo Vladimir Putin visiterà il Giappone il 15 dicembre, dicono.

In Europa, nel frattempo, l'economista  Jim O'Neill ex Goldman è stato costretto a dimettersi dal suo lavoro di Ministro del Tesoro britannico. Nella UE  l'ex Direttore della Commissione Europea Jose Barroso è indagato, all'improvviso rinuncia al suo lavoro per entrare in Goldman Sachs.

https://www.rt.com/news/360477-barroso-eu-drug-cartel-goldman/

L'azienda Uber sostenuta da Goldman ricicla il denaro dei proventi della droga dei Bush nella Bank of America , sono stati colpiti dalle rivelazioni del loro consulente, l'ex commissario europeo Neelie Croes, è stato coinvolto in losche offerte alle Bahamas durante il suo mandato.

https://www.theguardian.com/business/2016/sep/21/ex-eu-commissioner-neelie-kroes-failed-to-declare-directorship-of-offshore-firm

Negli Stati Uniti anche dipendenti miliardari  ex Goldman  che eseguono i fondi hedge la Leon Cooperman of Omega  consulenti di Dan Och della Och-Ziff Capital Management sono sotto inchiesta.

http://www.barrons.com/articles/double-trouble-for-hedge-fund-chief-leon-cooperman-1474693209

http://www.bloomberg.com/news/articles/2016-09-12/perry-paulson-and-och-ziff-stung-by-outflows-hitting-big-funds

Tali informazioni sono parte di un attacco sistematico ai parassiti finanziari della mafia Khazariana  in tutto il mondo. L'ex investigatore dello scandalo sul risparmio e prestito negli Stati Uniti, William Black, che ha messo migliaia di persone in carcere, è uscito fuori dicendo che il modello di business principale delle grandi banche è la frode.

http://www.blacklistednews.com/Top_Bank_Fraud_Expert%3A_ALL_of_the_Big_Banks%E2%80%99_Profits_Come_from_FRAUD/54262/0/38/38/Y/M.html

La lotta per abbattere la mafia Khazariana proseguirà e intensificherà fino a quando non si arrenderanno completamente, più fonti concordano. A tal fine, il Top capomafia Khazariano Benyamin Netanyahu gli viene dato l'ultimatum dalle Nazioni Unite, dicono fonti del Pentagono. Questo è il motivo perché i massimi leader ebraici si incontrano con il presidente turco Recep Erdogan a New York per ottenere vera pace in Medio Oriente.


domenica 25 settembre 2016

La Norvegia vuole abbattere 47 dei suoi rimanenti 68 lupi

Dan Zukowski
theeventchronicle.com/ 







In Europa occidentale, la Spagna ha una popolazione di 2.000-3.000 lupi, ma può essere cacciato in molti settori. In Italia 600-700 lupi sono protetti e la popolazione è in crescita di circa il sei per cento all'anno. I paesi dell'Europa orientale, tra cui la Polonia, la Bulgaria, Macedonia e Turchia hanno una popolazione che vanno da 700 a 7.000 capi.



Pelli di lupo per la vendita al mercato del pesce di Bergen in Norvegia.
Credit: Wikipedia Commons

Il biologo per la Conservazione  Crystal Crown scrive ,         "sembra che gli agricoltori norvegesi hanno più un motivo         di vendetta contro i lupi che dati reali, ma, è piuttosto paura       e odio. Se non altro, il programma di abbattimento potrebbe servire a rafforzare questi timori, facendo sentire i contadini giustificati ". Fa notare che la Norvegia mantiene la     popolazione di lupi su circa 20 animali, definendoli " numeri artificialmente bassi ".
La caccia al lupo in Norvegia come presenta  un recente studio, pubblicato 1 settembre su  Frontiers 
in Ecology and the Environment , le domande l'efficacia del controllo dei predatori in materia di
protezione del bestiame.




"I proprietari di bestiame tradizionalmente utilizzano vari metodi non letali e letali per proteggere i loro animali domestici dai predatori selvatici. Tuttavia, molti di questi metodi sono implementati senza prima considerare l'evidenza sperimentale della loro efficacia nel mitigare le minacce da predazione ad evitare il degrado ecologico ", afferma il rapporto.

Resta da vedere se le proteste da parte del WWF e altri avranno alcun impatto sulla Norvegia 
di piani.

Fonte: EcoWatch


sabato 24 settembre 2016

Russia Nuove "regole di ingaggio" in Siria: qualsiasi aeromobile che minacci l'esercito siriano sarà abbattuto 

superstation95.com





Dopo che gli Stati Uniti e gli aerei della "Coalizione" hanno attaccato le posizioni dell'esercito siriano "per errore" - ed hanno ucciso 62 soldati siriani e ferito più di 100 - La Russia dice non ci sarà  più un errore successivo per  il pilota, con le nuove regole di ingaggio attivate .

Giorni fa, il 17 settembre, i jet della coalizione a guida Usa hanno bombardato posizioni delle forze governative siriane nei pressi della città orientale di Deir ez-Zor, uccidendo 62 soldati e "aprendo la strada" ai militanti dello stato islamico, ha comunicato  il Comando generale siriano dell'esercito  alla televisione di stato.

Il bombardamento ha avuto luogo a al-Tharda nella regione montana di Deir ez-Zor riferendo sulle vittime causate e della distruzione a terra, dice agenzia di stampa Sana ufficiale siriana Sabato scorso.



le forze USA e e quelle US-controllati non hanno rispettato gli obblighi del cessate il fuoco imposto in Siria - Esercito russo

Sessantadue soldati siriani sono stati uccisi e oltre 100 feriti in un attacco aereo da parte della coalizione guidata dagli Stati Uniti, dice portavoce del ministero della Difesa russo, il generale Igor Konashenkov, citando informazioni ricevute dal Comando Generale siriano.

Il Ministero della Difesa russo ha detto che il velivolo che ha effettuato i bombardamenti era entrato nello spazio aereo siriano dal territorio dell'Iraq.

Quattro attacchi contro le posizioni siriane sono state effettuata da due caccia F-16 jet e due aerei di supporto A-10, ha aggiunto.

"Se l'attacco aereo è stato causato dalle coordinate errate di obiettivi si tratta di una diretta conseguenza della mancata e ostinata volontà ostinata da parte americana di coordinarsi con la Russia nelle sue azioni contro i gruppi terroristici in Siria," ha sottolineato Konashenkov .

Il Ministero della Difesa ha anche confermato un rapporto dell'agenzia SANA che un'offensiva dello Stato islamico è iniziata subito dopo che le posizioni dell'esercito siriano sono stati colpiti dall'aria.

"Subito dopo l'attacco aereo da parte di aerei della coalizione, i militanti dello stato islamico hanno lanciato la loro offensiva. Aspri combattimenti con i terroristi sono attualmente in corso nella zona dell'aeroporto dove sono stato paracadutati tempo prima aiuti umanitari per i civili", ha detto Konashenkov.

La tempistica dell'attacco ISIS, arriva appena dopo 7 minuti dagli attacchi aerei degli Stati Uniti contro l'esercito siriano, ha portato la conclusione che gli Stati Uniti stanno fornendo copertura aerea ai terroristi ISIS!

Il Comando Generale siriano ha definito il bombardamento una " aggressione grave e palese " contro le forze siriane, e ha detto che era " la prova definitiva " che gli Stati Uniti e i suoi alleati supportano i militanti del terrorismo.

Secondo un comunicato stampa del Dipartimento della Difesa statunitense, l'aviazione della coalizione ha effettuato missioni di combattimento a Deir ez-Zor Sabato [scorso].

"Siamo consapevoli dei rapporti e controllo con CENTCOM e CJTF (Combined Joint Task Force)", ha detto il Pentagono a RT.

Il Comando Centrale degli Stati Uniti in seguito ha rilasciato una dichiarazione, dicendo che non aveva alcuna intenzione di colpire le forze governative siriane vicino a Deir ez-Zor.

"La Siria è una situazione complessa con varie forze militari e le milizie nelle immediate vicinanze, ma [la] coalizione non avrebbe intenzionalmente colpito una nota unità militare siriana," la dichiarazione letta.

CENTCOM ha promesso che il bombardamento e le circostanze che lo circondano saranno riesaminate "per vedere se possiamo apprenderne una lezione."

Un anonimo funzionario militare degli Stati Uniti ha detto a Reuters che era "abbastanza sicuro"che gli obiettivi colpiti nel raid aereo della coalizione guidata dagli Stati Uniti il Sabato erano contro le forze siriane.

Secondo il funzionario, gli attentati a Deir ez-Zor sono stati effettuate utilizzando informazioni di intelligence degli Stati Uniti, che veniva raccolte da giorni.

Gli Stati Uniti affermano che il suo attacco è stato interrotto non appena la Russia ha notificato alla parte americana che era stato colpito l'esercito siriano, ha aggiunto. Ma che non si adatta ai fatti.

Secondo i rapporti dell'esercito russo e siriano, i jet americani sono stati più volte avvisati  che stavano attaccando la parte sbagliata, ma hanno continuato ad attaccare fino a quando aerei sono stati "inquadrati" dagli S-300 il sistema missilistico antiaereo russo. E' stato solo dopo che il missile terra-aria ha inquadrato come bersaglio gli aerei che hanno interrotto l'attacco.


CONSIGLIO DI SICUREZZA DELL'ONU RIUNIONE dello SFACELO

Dopo l'attacco, dicono Russia e Siria si sarebbe dovuto indagare su come sia potuto accadere questo "errore" e riferire. Non vi era alcun rapporto imminente. Cosa che è stata richiesta dalla Russia e Siria  - e ottenuto - una riunione di emergenza del Consiglio di sicurezza delle Nazioni Unite allo scopo di far spiegare agli Stati Uniti  il motivo per cui ha attaccato l'esercito siriano.

La riunione è stata convocata durante il fine settimana, ma piuttosto che fornire una spiegazione, l'ambasciatore degli Stati Uniti alle Nazioni Unite, Samantha Powers, è uscita dalla riunione, andandosene! Nessuna spiegazione è stata data dagli Stati Uniti.

Dopo questo fallimento di non essere riuscita spiegare i fatti, i russi e siriani hanno concluso che l'attacco degli Stati Uniti è stata deliberato. Mosca ha citato gli attacchi, che hanno permesso ai combattenti dello Stato Islamico di superare brevemente una postazione dell'esercito siriano nei pressi dell'aeroporto di Deir al-Zor, è la prova che gli Stati Uniti stavano aiutando i militanti jihadisti.

"Siamo giunti ad una conclusione davvero terrificante per il mondo intero:. Ovvero,  che la Casa Bianca sta difendendo Stato islamico. Ora non ci possono essere più dubbi su questo"

l'agenzia di stampa RIA Novosti ha citato Ministero degli Esteri russo portavoce Maria Zakharova abbia fatto questa affermazione .

Se gli Stati Uniti e la sua "coalizione" , infatti, proteggono ISIS, è evidente che la fine  è vicina. 
La Russia ha emesso nuove regole di ingaggio, istruendo le sue forze aeree e le batterie di missili terra-aria di abbattere tutti gli aerei che minacciano le forze dell'esercito siriano.

Così il prossimo "errore" di un pilota degli Stati Uniti, sarà molto probabilmente l'ultimo errore che il pilota farà. Una volta che il sistema missilistico antiaereo S-300 è attivo e "chiude" per un aeromobile, non c'è scampo e nessuna difesa . Il sistema non può essere bloccato e dei suoi missili non possono essere ingannati da razzi o polveri ingannanti. Un S-300 è assolutamente , sicuro , che colpirà e abbatterà qualsiasi aeromobile preso di mira.

Questa è anche una cattiva notizia per la Turchia, che ha truppe e aerei che operano all'interno della Siria senza permesso. Se un aereo turco attacca una unità dell'esercito siriano, , sarà abbattuto .

Israele è anche in difficoltà con queste nuove regole di ingaggio. Israele ha inviato forze aeree israeliane per colpire zone il Golan occupato - territorio ufficialmente siriano. I jet israeliani saranno abbattuti se attaccano una postazione dell'esercito siriano.

I MASS-MEDIA USA taciono mentre la guerra aumenta d'intensità

Per due anni, mass-media degli Stati Uniti hanno tenuto tutto sotto silenzio sulle attività degli Stati Uniti all'interno della Siria. I mass-media non hanno spiegato al pubblico americano che l'esistenza di forze americane all'interno della Siria non è autorizzata dal governo siriano o dalle Nazioni Unite.

Allo stesso modo, i mass-media non hanno informato il pubblico americano che gli Stati Uniti hanno ripetutamente rifiutato di collaborare con gli sforzi militari siriani e russi di attaccare i terroristi ISIS, anche se l'amministrazione Obama ha sostenuto l'obiettivo degli Stati Uniti in Siria era esattamente questo.

I mass-media non sono riusciti ancora una volta a comunicare che gli Stati Uniti hanno attaccato l'esercito siriano due giorni fa, e non è riuscito per segnalare questa nuova situazione con le nuove regole di ingaggio russe in Siria.

Che cosa questo significa è semplice: La prossima volta che gli Stati Uniti attaccano l'Esercito Siriano, il velivolo attaccante sta sarà abbattuto. Quando ciò accade, gli Stati Uniti grideranno "Siamo stati attaccati dai russi", e l'uso che per iniziare una guerra.

Quando scoppia la guerra, il popolo americano sarà totalmente ignaro dei motivi del come o perché questo sia accaduto, e sarà oscurata la realtà orribile di colpa che abbiamo, gli Stati Uniti hanno la colpa di aver dato inizio alla guerra.


venerdì 23 settembre 2016

Scrittura nuragica. Come si scrive ‘Dio (yh) c’è’? Variamente: in modo ‘lineare’ ma anche con una rete da caccia ed un uccellatore. O magari con un nibbio appostato su di un ramo.

Gigi Sanna
maimoni


Fig.1 Foto di Stefano Sanna





Fig.2. Concio di yh l'uccellatore ( Chiesa di Sant'.Antonio di Tresnuraghes)

 La fantasia dei nuragici nel riportare voci ed espressioni del linguaggio formulare sacro nuragico è davvero straordinaria. E ciò è dovuto, naturalmente, alla malleabilità del codice che consente allo scriba di passare senza difficoltà (se non quella della creatività di un disegno originate e mai ripetitivo), dalla scrittura lineare e solo lineare, alla scrittura pittografica, alla scrittura ideografica numerologica, alla scrittura pittografica, numerologica e lineare assieme (in mix), dalla scrittura su supporto semplice alla scrittura ‘con’ o metagrafica (1).


Vediamo, tra le espressioni che si ripetono nel nuragico, quella relativa alla tacita domanda ‘Dio c’è?’ e alla esplicita perentoria risposta ‘c’è’ (e punisce gli sbadati, gli ingenui, tutti coloro che non lo onorano e lo rispettano). La risposta affermativa è testimoniata in vari modi (che pian piano vedremo, non solo in questa breve comunicazione) da quelli più semplici e ‘manifesti’, per noi leggibili per abitudine con poco sforzo, a quelli più complessi, faticosamente leggibili o per nulla leggibili se non con la soluzione di piccoli o grandi rebus; soluzione che richiede lo sforzo del ‘comprehēndere’ dopo un tempo più o meno lungo nell’osservare attentamente, quindi nel vedere e infine nel dedurre.


Partiamo da quelli più semplici (e più immediati dato il nostro consueto modo di ‘scrivere’) .

Poco distanti dalla spiaggia di Is Aruttas e di Su Crastu Biancu , note località balneari della penisola del Sinis, si trovano incise, su due massi basaltici, due scritte (fig.1) composte da due lettere ciascuna (2). Quella di Is Aruttas mostra, in caratteri semitici arcaici (tipologia cosiddetta ‘fenicia’), la sequenza sinistrorsa di una ’aleph seguita da una shin . Quella di Su Crastu Biancu la stessa sequenza, ma destrorsa e con la ‘shin’ di forma differente (speculare).

Entrambe le varianti segniche, come si sa, sono attestate nelle iscrizioni nuragiche, come si può vedere dalla fig.3 dell’alfabeto sardo arcaico e, con esempi concreti, dalla stele di Nora (fig.4), dal coccio del Nuraghe Alvu di Pozzomaggiore (fig.5) e dal concio scritto di Biddamajore (fig.6) del Sinis, documento in cui si registra scritto, per la prima volta, il nome di Tharroš(Tharruš).



Fig.3. Alfabeto nuragico (dal kaph in poi)


Fig.4 (Stele di Nora trascr. con integrazione)


Fig.5.





Trascrizione






Fig.6. Pietra di Biddamajore del Sinis




Le due sequenze con lettura l’una destrorsa e l’altra sinistrorsa (3) offrono in lingua semitica la voce ’š che significa ‘c’è, (Dio) c’è’.

Essa - si stia attenti - può essere scritta (4) anche ’yš oppure, più semplicemente, yš. Più complesso invece è il modo per riportare la stessa voce ricorrendo alla scrittura a rebus con l’acrofonia (5) estesa ai segni pittografici.

L’esempio (davvero spettacolare) che si può addurre è quello della scritta del noto concio della chiesetta campestre diSant’Antonio di Tresnuraghes. Chi ci segue sa che del documento abbiamo già parlato (6) sostenendo che la raffigurazione incisa nella pietra (v. fig. 2) riporta la voce yh, il dio dei Sardi (7) dell’età del Bronzo e del Ferro (di derivazione cananaica, siro - palestinese e non ebraica), che da uccellatore, stando dietro la rete da caccia, cattura e uccide e così punisce gli sbadati e gli incoscienti, le prede che non prestano attenzione alla sua severa e talvolta spietata natura e ai suoi insegnamenti.

La nostra lettura e l’interpretazione del 2013 risultano essere state giuste ma con un non piccolo limite: che non hanno tenuto conto (purtroppo anche ‘osservare’ con attenzione non sempre significa ‘vedere’) del messaggio più profondo (e per questo più nascosto) con procedimento acrofonico dato e dalla evidente voce uccellatore e da quella di rete in lingua semitica. Infatti, l’una rende yqwš יקוש e l’altra šbkh שבכה e quindi in acrofonia yš יש. Nel concio di Tresnuraghes risulta così ora assai meglio specificato il significato della scritta perché in esso non si dice solo (come si era inteso) che yh è uccellatore di uomini ma si diceanche e soprattutto, come monito, che yh c’è, che il dio esiste. Pertanto chiaro l’avvertimento: se pensi di agire tranquillo e di ‘andare’ come ti pare perché yh non esiste e quindi non c’è punizione, sappi invece che il dio è nascosto ed esiste e che sta in attesa di acchiappare con la sua ‘sciabica’ (8) i tordi e i merli ignari e imprudenti come te.

Altro modo complesso e del tutto illeggibile, per chi non conosce a fondo le convenzioni della scrittura nuragica, basata anche su quella che abbiamo chiamato da tempo scrittura ‘con’ (ma si potrebbe chiamare ‘metagrafica’) è quello che si riscontra nei cosiddetti bronzetti nuragici. In questi vale sempre il criterio dell’acrofonia ma tenendo anche conto per essa (niente di diverso rispetto agli attuali cruciverba) dell’aspetto o situazione, cioè del modo in cui appaiono gli oggetti, gli animali o le persone via via raffigurati. Ad esempio, se noi ci troviamo davanti ad un oggetto in bronzo con soggetto ‘uccello’ non dobbiamo solo badare a leggere l’acrofonia relativa a quello specifico animale ma anche a come quell’animale si trova ad essere, in quale atteggiamento sta (come lo scriba artigiano lo presenta all’attenzione dell’osservatore). E’ proprio un uccello in bronzo che, nel piccolo, ci suggerisce brevemente ma efficacemente il ‘modus scribendi’ nuragico che fa uso delle convenzioni suddette. Prendiamo la nota figurina bronzea (fig. 7 ) proveniente dal santuario di Santa Vittoria di Serri, quella che il Lilliu pone in catalogo (9) come n. 247 alle pp. 442 - 443.





Fig. 7. Bronzetto (falco): Museo Arch. Naz. Cagliari.

Lo studioso presenta con lo stesso titolo il bronzetto affermando che si tratta di ‘un uccello dalle lunghe zampe (corvo?)’. L’interpretazione e la descrizione del bronzetto che si leggono nella mezza paginetta sono (come sempre o quasi sempre in tutti i bronzetti) abbastanza puntuali ma non precisi. Dopo il titolo la lettura iniziale è questa: ‘Un uccello con zampe lunghe ed esili, piantate rigidamente parallele su d’una traversa orizzontale appuntita con tracce di piombatura per l’infissione nel supportod’offerta, è presentato di profilo, in atto di riposarsi e guarda, curioso e attento, in avanti’ (nostre le sottolineature). Più avanti lo studioso descrive minuziosamente l’animale e parla anche di ‘gusto’ ornamentale’. Ma più oltre non va, si ferma al ‘decus’, trascurando non solo quello che non poteva ovviamente sapere (e neppure, forse, sospettare), cioè l’esistenza del ‘suono’, ovvero un certo tipo di scrittura, ma anche ciò su cui sarebbe stato doveroso indagare con rigore: il ‘symbolum’. Infatti, non può non sorgere spontanea la domanda: che ci sta a fare un siffatto oggetto votivo piombato in una tavola per offerte di un edificio templare? E’ forse sufficiente il dono di un uccello, con la sua sola forma (10), con il suo ‘ornamento’ o decoro, per rappresentare il sacro? Di fronte alla divinità ci si pone così, in modo del tutto moderno, banalmente laico, offrendole un semplice oggetto, con l’unico significato del più o meno ‘ornato’ ed ‘esteticamente pregevole’? Il presunto ‘corvo’ (o altro che sia con quel becco robusto e gli artigli) non ci dice nulla riguardo alla divinità? Non ci suggerisce proprio nessun rapporto con essa? Non può forse esserne il ‘simbolo’? Un simbolo zoomorfo, per altro, assai significativo?

Procediamo dunque anche noi con il sottoporre ad analisi puntuale il bronzetto, ma tenendo conto dei soliti parametri della scrittura nuragica che, come quelli della scrittura egiziana, prevedono il ‘decus’ formale, il ‘symbolum’ e, soprattutto, il ‘sonus’, dato quest’ultimo dai significanti fonetici. Per la descrizione, vicina a quella del Lilliu ma crediamo più puntuale, inizieremo così, rimarcando le differenze interpretative, piccole e grandi:

Nibbio, falco (un uccello predatore e non semplicemente un ‘corvo’ che guarda, curioso e attento, in avanti’)
Posato in agguato (non nell’atto di ‘riposarsi’)
Ramo (non si tratta di una ‘traversa orizzontale appuntita’).
Supporto, predella.

Ora, se noi, leggendo dall’alto verso il basso (11), avviamo il procedimento atto a rendere acrofonicamente l’animalenibbio/falco, la cosa (oggetto) ramo e l’aspetto con cui viene raffigurato il predatore (posato e in agguato), avremo in lingua semitica:

nibbio ’yh איה
ramo yšb ישב
posato e in agguato šwd שוד
supporto hdn הדן

Il risultato che otteniamo è: איש ה (lui c’è).

Risultato oggettivo ed inconfutabile, come quello che illumina sul dato della presenza del predatore, cioè della divinità, come ‘significativa’ (soprattutto linguistica) offerta votiva. L’analisi puntuale ed il procedimento scrittorio ci offrono così il valore sicuro del ‘simbolo’, non ricavabile con certezza senza l’explicatio fonetica. Quindi possiamo affermare che nella tavola delle offerte del pozzo sacro del Santuario di Serri stava, tra gli altri oggetti (ugualmente ‘scritti’), un bronzetto con il suo bell’aspetto formale, con la sua scritta indicante l’esistenza di yh e con la simbologia relativa al fatto che il dio è ‘nibbio’, che osserva dall’alto le sue prede (gli sprovveduti e gli ingenui) che inesorabilmente ghermisce e poi strazia con il lungo e robusto becco.

Crediamo a questo punto che sia quasi inutile il sottolineare la perfetta consonanza tematica e scrittoria corrente, pur nella diversità di realizzazione figurativa, tra il concio della chiesetta di Sant’Antonio di Tresnuraghes ed il bronzetto di Santa Vittoria di Serri. Nell’uno come nell’altro viene espressa la natura del dio predatore (uccellatore con rete e falco). Entrambi i ‘documenti’ danno, nascosta, la voce ‘c’è’. Yh esiste e devi avere timore di lui. Devi rispettarlo e onorarlo. Altrimenti la sorte inevitabile che ti capita con il ‘nascosto’ (dietro lo strumento di caccia o appostato in alto su di un ramo) sono le maglie della rete o gli artigli delle 'lunghe zampe' .





Note ed indicazioni bibliografiche



1. V. Sanna G., 2004, Sardôa grammata.’ag ’ab sa’an yhwh. Il dio unico del popolo nuragico. cap. 5, pp. 183 - 236.

2. Ecco altre due iscrizioni del Sinis di Cabras e di San Vero Milis per il sollazzo ‘siglistico’ dei presuntuosi e degli ingenui: Angius Walter e Mario Alinei! E come no! Così come lo RF dell’ipogeo di San Salvatore, sigla evidente, reiterata, di un noto Ruggiu Franco di Cabras!

3. Si ricordi che la documentazione nuragica offre ‘ad abundantiam’ documenti che si leggono in modo vario: da destra verso sinistra o, viceversa, da sinistra verso destra, dall’alto verso il basso, bustrofedicamentre e persino con andamento ‘circolare’ in senso antiorario (la seconda delle ‘tre’ letture della stele di Nora).

4. Reymond Ph., 2008, Dizionario di ebraico e aramaico biblico, Soc.biblica britannica e forestiera, Roma.

5. L’acrofonia è, come sappiamo, il criterio scrittorio più adoperato dagli scribi nuragici. Di derivazione egiziana e cananaica, dai nuragici. in un periodo che per ora è difficile precisare (ma certamente prima del VIII secolo a.C.), passò agli etruschi che se ne servirono per la scrittura ‘religiosa’ a rebus della lastre funerarie, dei sarcofaghi e delle urne cinerarie (e altro ancora). V. Sanna G., 2014, Giochiamo a dadi e impariamo l’etrusco, in monteprama blogspot.com. (8 novembre).

6. SannaG., 2013, Tresnuraghes (Sardegna). La chiesetta campestre di Sant’Antonio e il concio della rete trappola di Yhwh; in momtepramablogspot.com (21 ottobre).



7. Ormai non si contano i documenti del II e I Millennio a.C. (e oltre) che attestano, scritto in vario modo, direttamente o indirettamente, il nome di yh. Ricordiamo ancora una volta che il nome del dio può essere reso con la sola consonante ‘yod’, con il pronome ‘hȇ’, con ‘yhh’, ‘yhw’ e ‘yhwh’. La pronuncia attestata nella lingua sarda storica è IACCI, JACU. Le località con nome Santu Jacu (o Jacci), cristianizzato col tempo in San Giacomo, sono sparse un po’ in tutta la Sardegna.

8. Si tenga presente, per parare ad una facile e pronta, obbiezione che nel semitico arcaico e nella lingua del VT la ‘sciabica’ שבכה non è la rete da pesca (quella anche oggi chiamata così) ma la rete da caccia. V.Reymond Ph. 2008, Dizionario di ebraico ecc. cit. , p. 403).

9. Lilliu G., 2008. Sculture della Sardegna nuragica (ristampa dell’ed. del 1966), Ilisso ed. Nuoro.

10. La ‘forma’ è quella su cui si concentra sempre l’attenzione del Lilliu. Date le sue grandi capacità di osservazione spesso basta seguire la sua descrizione puntuale per ‘capire’ dove e come si realizza il simbolo e, ancor più, il dato fonetico. Ciò che mette in evidenza e ‘sottolinea’ è anche quello che lo scriba artigiano vuole che si evidenzi e si rimarchi per arrivare alla soluzione del rebus linguistico.

11. Tutti i bronzetti vanno letti così: conta sempre il ‘segno’ più alto. Ad es., sembra risultare scontato il fatto che il segno di ‘distinzione’ o lo ‘ornamento (hdrh)’ di un personaggio raffigurato permette di ottenere ‘comodamente’ in acrofonia sempre la lettera ‘hȇ’, cioè il pronome indicante la divinità (Lui/Lei).
Subscribe to RSS Feed Follow me on Twitter!