sabato 8 luglio 2017

Paul Craig Roberts: La valutazione di Putin su Trump al G-20 determinerà il nostro futuro

Paul Craig Roberts
paulcraigroberts.org


Lo scenario della riunione di Putin / Trump sono dettate dalle aspirazioni di Israele e dei neoconservatori. Sono queste aspirazioni che guidano la politica estera statunitense.


Quale  Siria? Perché Washington si è altamente concentrato nel voler rovesciare il presidente eletto della Siria? Cosa spiega l'improvvisa apparizione nel 21 ° secolo della "minaccia musulmana"? E'  la preoccupazione di Washington per la "minaccia musulmana" coerente con le guerre di Washington contro Saddam Hussein, Gheddafi e Assad, i leader che hanno soppresso il jihadismo? Ciò che spiega l'apparente e improvvisa  " minaccia russa" che si è trasformata in una pericolosa Russofobia senza senza alcuna base e fatti?


La minaccia musulmana, la minaccia russa e le bugie usate per distruggere l'Iraq, la Libia e le parti della Siria sono tutte orchestrazioni che servono agli israeliani e ai neoconservatori.


La lobby di Israele negli Stati Uniti, forse più fortemente rappresentate dal Commentary, The Weekly Standard e The New York Times, hanno utilizzato gli attacchi dell'11 settembre 2001 al World Trade Center e al Pentagono per invitare il presidente degli Stati Uniti George W. Bush a " Determinati sforzi per rimuovere Saddam Hussein dal potere in Iraq ".  

Https://en.wikipedia.org/wiki/Project_for_the_New_American_Century

Vedete anche: http://www.ihr.org/leaflets/iraqwar.shtml


Saddam Hussein era un leader laico il cui compito era di soprassedere sulle animosità dei sunniti e degli sciiti e mantenere una stabilità politica non violenta in Iraq. Lui, Assad e Gheddafi hanno soppresso l'estremismo che porta al jihadismo. Saddam non aveva nulla a che fare con l'11 settembre, e sotto il suo dominio l'Iraq costituiva una minaccia ZERO per gli Stati Uniti. Era stato un fedele vassallo e attaccò l'Iran per Washington, che sperava di usare l'Iraq per rovesciare il governo iraniano.


Rimuovere i leader secolari ha determinato liberare il jihadismo. Washington ha scatenato il terrorismo musulmano con un cambiamento di regime che ha ucciso i leader secolari e ha lasciato i paesi nel caos.


Il caos in Iraq è stato l'inizio per diffondere il caos in Siria e poi in Iran. La Siria e l'Iran sostengono Hezbollah, la milizia nel Libano meridionale che ha rigettato due volte l'esercito israeliano inviato a occupare il Libano meridionale in modo che Israele possa appropriarsi delle risorse idriche.


Le guerre dei neoconservatori contro il Medio Oriente servono a rimuovere i governi che forniscono sostegno militare e finanziario a Hezbollah. Spingendo il jihadismo più vicino alla Federazione Russa, queste guerre coincidono perfettamente con la politica neoconservatrice statunitense della World Hegemony USA. Come ha espresso Paul Wolfowitz, Sottosegretario di Difesa per la Politica degli Stati Uniti:
"Il nostro primo obiettivo è impedire il riemergere di un nuovo rivale, sia sul territorio dell'ex Unione Sovietica che altrove, che costituisce una minaccia dell'ordine di quello che era stato precedentemente l'Unione Sovietica. Questa è una considerazione dominante che sottende la nuova strategia di difesa regionale e richiede che ci impegniamo a impedire che qualsiasi potenza ostile possa dominare una regione le cui risorse, sotto il controllo consolidato, sarebbero sufficienti per generare una potenza globale".

Israele vuole che la Siria e l'Iran si uniscano all'Iraq e la Libia del caos americano, in modo che Israele possa rubare l'acqua nel sud del Libano. Se la Siria e l'Iran sono messe un caos come l'Iraq e la Libia, Hezbollah non avrà il sostegno militare e finanziario per resistere all'esercito israeliano.


I neoconservatori hanno obiettivi più ampi rispetto agli Israeliani. I neoconservatori vogliono la Siria e l'Iran dentro il conflitto jihadista in modo che i neoconservatori possano comandare il jihadismo ad infiltrarsi nella Federazione Russa e in Cina. La Cina ha una provincia musulmana che confina con il Kazakistan. Provocando problemi interni alla Russia e alla Cina, i neoconservatori possono ridurre le capacità della Russia e della Cina a ostacolare l'unilateralismo statunitense.


Questo è ciò che riguarda la Siria. Non si tratta di nient'altro.


La "minaccia musulmana" è apparsa all'improvviso con l'attacco dell'11 settembre sul WTC e sul Pentagono. Dell'attacco furono immediatamente accusati i musulmani. Sebbene il governo americano sostenesse di non aver idea che un tale attacco fosse in opera, il governo americano ha saputo immediatamente chi l'aveva eseguito. Chiaramente, è impossibile sapere immediatamente chi ha portato un attacco su cui il governo non aveva idea. In quello che è diventato il segno di ogni "attacco terroristico", gli ID lasciati sulla scena identificavano convenientemente i "terroristi".


Oggi esistono 3.000 architetti e ingegneri che hanno messo la loro reputazione a disposizione sfidando la storia ufficiale del crollo degli edifici WTC. Secondo tutte le scienze note, la spiegazione ufficiale della distruzione dei 3 edifici WTC è strettamente impossibile. Ci sono infinite prove a disposizione fornite, non dai presstituti ignoranti, teorici di cospirazione e politici mentitori, ma da veri esperti. Basta andare dagli Architects & Engineers sul sito web Verità sul 9/11, dai responsabili dei pompieri e ai primi rispondenti per il sito web del 9/11 Truth, al sito web dei piloti sul sito 9/11 Truth. Fate ricerca sulle affermazioni che alcuni funzionari del governo straniero hanno detto sulla storia assurda raccontata dal governo degli Stati Uniti. Cosa che una percentuale della popolazione statunitense ritiene sia l'ovvia falsa dichiarazione ufficiale del 9/11, è la prova del fallimento totale dell'istruzione in America. Gran parte della popolazione è incapace di pensare. La gente accetta semplicemente ciò che gli dice il governo, indipendentemente dall'assurdità della spiegazione.


Da dove arriva la presunta "minaccia musulmana"? Che cosa l'ha prodotta? L'11 settembre è avvenuto prima che Washington abbia distrutto in tutto o in parte sette paesi musulmani, uccidendo, assassinando, rendendo orfani e spostando milioni di musulmani che stanno superando gli stati vassalli di Washington in Europa. Queste guerre su degli innocenti potrebbero produrre terroristi, ma l'11 settembre è stata la prima delle guerre di Washington contro i musulmani.


Osama bin Laden e Al-Qaeda erano alleati di Washington contro i sovietici in Afghanistan. Bin Laden e Al-Qaeda non hanno certamente avuto le informazioni sulle connessioni interne per superare tutte le 17 agenzie di intelligence americane, il Consiglio di sicurezza nazionale, tutte le agenzie di intelligence dei vassalli della NATO di Washington e del Mossad e la sicurezza dell'aeroporto violata ben quattro volte nella stessa ora e nella stessa mattina.


Inoltre, nell'ultimo video attribuito a bin Laden da esperti indipendenti, bin Laden ha dichiarato di non avere alcun motivo per un tale attacco e di non avere nulla a che fare con esso. In generale, i veri terroristi affermano la responsabilità se lo hanno fatto o no per costruire il movimento dimostrando la loro capacità. Non ha senso che il presunto "promotore"  determinato a rovesciare l'Occidente negasse la più grande umiliazione mai inflitta ad un potere così importante. Gli Stati Uniti furono completamente umiliati dalla sua impotenza contro una manciata di musulmani con nient'altro che tagliatori di teste. Questa umiliazione è un record mondiale che rimarrà per sempre. È impossibile che il presunto terrorista, bin Laden, avrebbe rifiutato di averlo realizzato.


Questo, solo, fatto dimostra che Osama bin Laden e Al-Qaeda non avevano niente a che fare con l'11 settembre.


Chiunque crede alla storia ufficiale dell'11 settembre, come tutti coloro che credono che Oswald abbia ucciso JFK, come chiunque crede ancora che Saddam Hussein aveva armi di distruzione di massa e collegamenti con Al-Qaeda, che Assad usava armi chimiche credono nella menzogne  del Golfo di Tonkino, Che crede che Sirhan Sirhan abbia ucciso RobertFK, che la Russia abbia invaso l'Ucraina, ecc. È troppo lontano dalla verità per essere mai salvato dalla matrix in cui vivono.


Non so se l'instabilità e la stupidità dei popoli in Occidente si estendano all'America Latina, Africa e Asia. Alcune persone del Venezuela, dell'Ecuador e della Bolivia, i cui governi sono disposti a cambiare regime per Washington, devono essere consapevoli del fatto che non hanno il controllo del proprio destino. Ma quanto è diffusa la consapevolezza della lussuria di Washington per l'egemonia mondiale? Gli unici segnali di consapevolezza sono gli accordi iniziali e limitati tra Russia e Cina.

Ancora oggi non vi è alcun governo europeo che abbia fatto il collegamento tra le guerre di Washington, sostenute dall'Europa, e i milioni di rifugiati provenienti dalle guerre di Washington che stanno invadendo l'Europa, e che sono intenti a raccogliere il benessere dei popoli europei mentre violentano le donne europee. Sentiamo tutti i tipi di lamentele sui rifugiati, ma non vi è mai una connessione tra i rifugiati e le guerre europee sostenute da Washington.


Washington è così ben rappresentato, durante la guerra fredda, come fonte di pace, giustizia e verità e non si osserva bene il cavallo bianco, con seduto in sella Satana,  che il mondo non può vedere .


Ora che i 16 anni di guerra inumana di Washington contro le popolazioni musulmane hanno distrutto la vita di milioni di popoli, perché non ci sono altri attentati come il 9/11 ogni giorno? Invece ci sono solo alcuni presunti attacchi terroristici condotti da individui, che sembrano molti per orchestrare eventi di falsa bandiera, come gli individui che uccidono persone con autocarri in Francia e in Inghilterra, sparano su un negozio francese e contro un giornale. Ma niente negli Stati Uniti, "il Grande Satana". La cosa è molto sospettosa.


L'evento orchestrato dell'11 settembre è stato il "New Pearl Harbor" dei neoconservatori che hanno fornito la scusa per le guerre che hanno il loro scopo avanzato per Israele. I neoconservatori stessi dicevano che avevano bisogno di una "nuova Pearl Harbor" per iniziare le loro guerre in Medio Oriente.


Perché gli americani e gli europei non lo sanno? La risposta è perché gli Stati Uniti e l'Europa non dispongono di mezzi di comunicazione indipendenti. Hanno dei presstituti.


Washington ha creato "la minaccia russa" quando la struttura del regime Obama sul presunto uso di armi chimiche di Assad è fallita. Il ministro britannico David Cameron ha promesso la copertura della Gran Bretagna all'invasione della Siria di Washington, ma il Parlamento britannico ha votato no. Non c'è più copertura del Regno Unito per i crimini di guerra di Washington, ha detto il Parlamento. La Russia dice: non c'è bisogno più della guerra. Abbiamo un accordo con la Siria. Dobbiamo raccogliere tutte le armi chimiche e trasformarle per la distruzione negli Stati Uniti. Gli Stati Uniti stanno probabilmente utilizzando queste armi chimiche trasformate dagli ingenui russi per i flagranti attacchi chimici in Siria.


Impagliati nei loro obiettivi di guerra contro la Siria, i neoconservatori si sono trasformati in una furia contro la Russia. Come osano gli insignificanti russi entrare alla maniera di persone eccezionali e indispensabili! Daremo una lezione ai russi! Washington ha scatenato  le ONG , finanziate dagli USA con 5 miliardi di dollari, sul governo democraticamente eletto in Ucraina, secondo quanto affermato dall'assistente segretario di Stato neoconservatore Victoria Nuland.



Non rendendosi conto della sua vulnerabilità, la Russia si è concentrata sulle Olimpiadi di Sochi e improvvisamente ha scoperto che l'Ucraina aveva subito un colpo di stato americano e stava commettendo violenze contro le popolazioni russe in Ucraina. Precedentemente nella storia i leader sovietici avevano assegnato alle province russe alla Repubblica Socialista Sovietica ucraina dell'URSS. Questi russi affrontati con violenza dal governo neonazista installato a Kiev da Washington hanno chiesto di essere riuniti con la Russia da dove erano venuti.


La Russia ha accettato di riprendere la Crimea a causa della base navale russa del Mar Nero, ma ha rifiutato le altre aree russe, Donetsk e Luhansk. Sperando contro ogni razionalità di convincere l'Europa che la Russia non fosse aggressiva, la Russia ha rifiutato le repubbliche russe e le ha lasciate alla mercé dei neo-nazisti di Kiev che continuano ad attaccarli in violazione degli accordi.


La tolleranza del governo russo per le provocazioni e gli insulti rende il governo russo  debole agli occhi dei neoconservatori americani, che continuano a demonizzare la Russia e il suo presidente e aggiungono altra  pressione per ulteriori sanzioni oltre ad altre basi militari alle frontiere della Russia. Prima del suo incontro con Putin, Trump, secondo la BBC, ha richiamato "la Russia a smettere di destabilizzare" l'Ucraina e altri paesi e "aderire alla comunità delle nazioni responsabili". " Come si fa a capovolgere la verità?


Il desiderio russo di essere accettati dall'occidentale potrebbe finire per compromettere la sovranità della Russia. Washington vuol capire a quanta sovranità è disposta rinunciare  la Russia in cambio di essere accolta dall'Occidente.


I russi sono anche minacciati dalla loro convinzione che il terrorismo musulmano è una minaccia mondiale. È un'illusione per il governo russo di pensare di poter raggiungere un accordo con Washington per combattere insieme il terrorismo. I russi non possono accettare, che Washington usi il terrorismo, come arma contro di loro.


L'unico motivo per cui il terrorismo musulmano esiste è che Washington lo ha creato
. Washington prima ha usato il jihadismo contro l'esercito sovietico in Afghanistan. Quindi contro Gheddafi in Libia. Poi, quando il piano di Obama di invasione della Siria sulla spinta trionfale delle armi chimiche è stato bloccato dal Parlamento, dalla Russia e dal Regno Unito, Obama ha inviato ISIS per rovesciare Assad. Il generale Flynn, che era il direttore dell'agenzia di difesa della difesa degli Stati Uniti, ha affermato questo di fatto su Al Jazeera. Flynn ha detto che è stata una "decisione deliberata" dell'amministrazione Obama di mandare ISIS a rovesciare Assad. Ecco perché le speranze della Russia di far fronte comune contro l'ISIS non hanno mai avuto alcun senso.


Il jihadismo è l'arma migliore di Washington con cui destabilizzare la Russia. Perché Washington dovrebbe aiutare la Russia a sconfiggere questa arma?


Ci sono così tante false notizie e disinformazioni diffuse dai media occidentali che colpisce  i russi, e forse anche i cinesi.


Persino gli analisti occidentali che rifiutano la storia ufficiale della Siria continuano ad mantenere la menzogna che Assad è un dittatore.


Quando Putin incontra Trump, Putin dovrà valutare se Trump sia un vero presidente o un altro uomo di facciata  dei potenti gruppi di interesse che gestiscono l'impero di Washington.


Se Putin conclude che Trump è semplicemente un uomo di facciata, Putin non ha altra alternativa che prepararsi alla guerra.

Reazioni:

0 commenti:

Subscribe to RSS Feed Follow me on Twitter!