mercoledì 9 agosto 2017

PAUL CRAIG ROBERTS: FAKE NEWS UNA SPECIALITÀ DEI MEDIA AMERICANI 


Paul Craig Roberts  
southfront.org
Sa Defenza 


I media americani sono specializzati nella diffusione di notizie false. Infatti, dal regime Clinton i media americani hanno prodotto solo news false. Ti ricordi il bombardamento illegale e la distruzione statunitense della Jugoslavia? Ti ricordi "la guerra criminale" di Slobodan Milosevic, il presidente serbo definito "il macellaio dei Balcani", che è stato paragonato a Hitler fino a che Hillary non ha passato il titolo al presidente della Russia? Milosevic, non Bill Clinton, è stato arrestato e messo a giudizio presso il Tribunale penale internazionale. È morto in prigione, alcuni dicono ucciso, prima che fosse stato liberato dalle accuse del Tribunale penale Internazionale. http://www.globalresearch.ca/milosevic-and-the-destruction-of-yugoslavia-unpleasant-truths-no-one-wants-to-know/5540873

Ricordate la distruzione dell'Iraq giustificata dalla propaganda orchestrata, conosciuta dal regime criminale George W. Bush come menzogna delle menzogne, riguardo alle "armi di distruzione di massa" di Saddam Hussein, armi che non esistevano e che gli ispettori sulle armi dell'ONU hanno verificato? L'Iraq è stato distrutto. Milioni di iracheni sono stati uccisi, orfani, vedovi e sfollati. Saddam Hussein è stato sottoposto a uno spettacolo più trasparente del processo di Stalin a Bukharin e poi assassinato con il pretesto dell'esecuzione giudiziaria.

Ricordate la distruzione della Libia basata interamente sulle menzogne ​​di Washington e sull'abuso criminale con la risoluzione di volo dell'ONU, trasformata in un bombardamento della NATO sull'esercito della Libia, affinché i jihadisti armati dalla CIA hanno potutoo rovesciare e uccidere Muammar Gheddafi? Ricordate la cagna assassina Hillary che desta, "siamo venuti, l'abbiamo visto, è ammazzato!"

Vi ricordate le menzogne ​​che il regime criminale di Obama ha raccontato su Assad e la Siria e sulla prevista invasione statunitense della Siria che è stata bloccata dal Parlamento britannico e dal governo russo? Vi ricordate che Obama e la cagna assassina hanno inviato ISIS a fare il lavoro che le truppe americane sono state impedite di fare? Vi ricordate che il generale Flynn rivelava in TV , che era una "decisione voluta" del regime criminale Obama di inviare ISIS in Siria, per la sua obiezione come direttore dell'agenzia di intelligence della difesa? È per questo poco di verità che il gen. Flynn è odiato dai criminali di Washington che lo hanno costretto a lasciare dal Consiglio di Sicurezza Nazionale di Trump.

Ricordate il colpo di stato in Ucraina contro il governo democraticamente eletto e la sua sostituzione con un regime neo-nazista? Vi ricordate del crimine di Washington contro la democrazia ucraina è stato rapidamente nascosto dietro false accuse di "invasione russa"?

Puoi pensare esista una relazione veritiera nelle news americane degli ultimi due decenni?

Tutte le menzogne ​​che hanno portato alla morte di milioni di persone raccontate dal criminale Clinton, George W. Bush e dal regime di Obama sono stati trasparenti. I media americani potrebbero facilmente esporli e salvare la vita di milioni di persone e salvare sette paesi dalla distruzione in tutto o in parte. Ma i presstituti hanno applaudito alla distruzione gratuita e criminale di paesi e  popoli. Ognuno dei vari pressittuti sono criminali di guerra ai sensi delle norme stabilite dalla Corte Suprema di Giustizia USA di Robert Jackson alle prove di Norimberga.

Non possiamo nemmeno ottenere un rapporto veritiero sui posti di lavoro. Ieri (4 agosto) l'Ufficio delle statistiche del lavoro (BLS) ha segnalato 205.000 nuovi posti di lavoro nel settore privato e un calo del tasso di disoccupazione al 4,3%. Questa è una news.

Christopher Rugaber, Associated Press, ha denunciato le false notizie, aggiungendo che molti economisti pensano che "un lavoro forte potrebbe continuare per molti altri mesi o addirittura anni". Pensiamoci per un attimo. In generale, gli economisti considerano piena occupazione un tasso di disoccupazione del 5%. Non ci può mai essere un tasso zero di disoccupazione a causa degli attriti nel mercato del lavoro. Ad esempio, ci sono persone tra questi posti di lavoro che hanno perso o smesso e ne stanno cercando uno nuovo, e ci sono persone che hanno abbandonato la ricerca di lavoro, forse per trascorrere più tempo con genitori o per curare un vecchio e malato genitore e sono rientrati nella forza lavoro attiva. Gli economisti ritengono inoltre che l'occupazione non possa essere troppo bassa senza che questa spinga  all'inflazione.

Supponendo che gli economisti abbiano improvvisamente cambiato idea su quale tasso di disoccupazione sia la piena occupazione, e che il tasso di disoccupazione attuale  del 4,3%, sia già al di sotto del tasso di occupazione totale. Come potrebbe continuare a scendere questo tasso per anni quando l'economia è considerata già pienamente occupata? A quanto pare, questa domanda non s'è l'è posta il giornalista di AP né i "molti economisti".

Naturalmente, il tasso di disoccupazione del 4,3% è una falsa notizia. Non comprende i milioni di lavoratori scoraggiati. Quando i lavoratori, che non hanno cercato lavoro nelle ultime quattro settimane, non vengono inclusi il tasso reale di disoccupazione sale al 22-23%.

Considerate ora i presunti 205.000 nuovi posti di lavori di luglio. Probabilmente circa la metà di questi lavori sono dovuti agli aggiuntivi del modello di morte-nascita e l'altra metà dalle manipolazioni di aggiustamenti stagionali. Ci dirà John Williams su shadowstats.com. Tuttavia, supponiamo che i lavori esistano davvero. Da dove arriva il BLS che ci dice che questi posti di lavoro esitono?

L'ottanta per cento dei posti di lavoro sono servizi, essenzialmente servizi nazionali non commerciabili.

I servizi professionali di business rappresentano 49.000 posti di lavoro, di cui 30.000 in servizi amministrativi e per i rifiuti (raccolta rifiuti) e 14.700 sono servizi di assistenza temporanea.

54.000 dei posti di lavoro sono nella istruzione e nei servizi sanitari, per  servizi sanitari ambulatoriali, servizi sanitari nazionali e l'assistenza sociale rappresentano 46.900 dei posti di lavoro.

62.000 posti di lavoro sono in tempo libero e per l'ospitalità, di cui i camerieri e baristi rappresentano 53.100 posti di lavoro e divertimenti, il gioco d'azzardo e ricreativo 5.900 posti di lavoro.

Questa immagine dell'occupazione americana si sta mantenendo da circa due decenni. È un ritratto di una forza lavoro da terzo mondo. I posti di lavoro non si trovano nelle industrie di esportazione. I lavori non sono di elevata produttività, ad alto valore aggiunto, sono occupazioni che producono un reddito per la classe media. I posti di lavoro sono nei servizi a basso costo e spesso part-time.

I lavori non producono redditi tali da fornire che spese discrezionali e non aumentano i profitti aziendali. Allora perché il mercato azionario ha raggiunto nuovi massimi? La risposta è che i dirigenti aziendali stanno approfittando dei tassi a zero interesse della Federal Reserve per prendere in prestito denaro con cui acquistare quote delle loro società e aumentare i loro bonus,  componente principale della loro retribuzione.

Ma questi innegabili fatti sull'occupazione non impediscono a Christopher Rugaber e agli altri presstituti  finanziari o ai giornalisti e "molti economisti" di chiedersi "quanto può migliorare?" (pagina frontale di Atlanta Journal-Constitution, 5 agosto 2017) .

Non solo  Washington e le sue pressittute hanno distrutto sette paesi musulmani in tutto o in parte con menzogne. 
Ma , le bugie di Washington, hanno  distrutto anche l'economia americana e la forza lavoro americana.

Reazioni:

0 commenti:

Subscribe to RSS Feed Follow me on Twitter!